Regolamento e Condizioni generali Camaiore Climbing Contest 16 settembre 2018

 

1.Informazioni di carattere generale

 

Si tratta di una manifestazione non competitiva dove l’arrampicatore dovrà salire il maggior numero di vie, alle quali è assegnato un certo punteggio in base alla difficoltà (si veda l’articolo “PUNTEGGIO”).

  • La gara prevede dei percorsi di arrampicata sportiva preparati e tracciati su strutture naturali sulle falesie nella valle di Camaiore.
  • Al termine della competizione verrà stilata una classifica di merito in base al numero e alla difficoltà degli itinerari percorsi
  • La competizione prevede un’unica sessione dalle ore 9.30 alle 16.30 domenica 16 settembre 2018. Domenica alle 8.00 presso l’Ostello del Pellegrino ci sarà un incontro obbligatorio sulla sicurezza rivolto a tutti i partecipanti. Dopodiché i climbers potranno recarsi in falesia per l’inizio della competizione.
  • Al momento dell’iscrizione, per coloro che si iscriveranno la mattina della gara o il giorno antecedente, o all’inizio dell’incontro sulla sicurezza verranno distribuite le schede segnapunto che dovranno essere restituite alle 17.00 presso l’Ostello del Pellegrino
  • Questa gara si basa sull’autocertificazione. In falesia saranno comunque presenti dei volontari che potranno essere contattati per ogni esigenza.

 

  1. Categorie

È possibile iscriversi in 2 categorie: NO BIG (4c-6c) e BIG (dal 7a in su). Le categorie sono basate sul grado lavorato (redpoint).  I BIG non sono autorizzati a fare vie di livello inferiore.  Ai NO BIG sarà consentito arrampicare anche su tiri di livello superiore alla propria categoria (massimo 7a).

 

  1. Punteggio e premi
  • Per guadagnare punti, i climber devono arrampicare ogni tiro senza resting o aiuti artificiali.
  • I punti vengono calcolati solo nel caso di tiri liberati, arrivando alla sosta rinviandola e senza cadute, senza resting e senza tirarsi sui rinvii.  In caso di caduta o resting i climbers possono farsi calare, risalire in arrampicata libera senza sfilare la corda dai rinvii e raggiunto il punto più alto proseguire proteggendosi sino alla sosta.
  • E’ consentito fare un tentativo per ogni via se ci sono altri climber, altrimenti se ne possono fare altri.
  • Free-solo non è consentito.
  • L’arrampicata da secondo (top rope)  è consentita ma i punti verranno dimezzati.
  • E’ possibile utilizzare un Stick clip per proteggersi sino alla seconda protezione ma non al di sopra.
  • E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO SALTARE PROTEZIONI
  • Chiunque sia notato mettere in pericolo se stesso o altre persone arrampicando sconsideratamente verrà squalificato.
  • I rinvii potranno essere lasciati montati e devono essere personali. Qualsiasi incidente che si dovesse verificare manleva l’organizzazione dall’uso improprio o sbagliato dell’attrezzatura.
  • domenica 16 sul palco di piazza San Bernardino saranno premiati i migliori 3 climbers di entrambe le categorie

 

Tabella punteggi:

nella caselle di colore verde sono indicati i gradi delle vie e nelle caselle rosse i rispettivi punteggi.

4c 8 5c 14 6b 22 7a 31 7b+ 44 8a 61
5a 10 6a 16 6b+ 25 7a+ 35 7c 49 8a+ 67
5b 12 6a+ 19 6c 28 7b 39 7c+ 55 8b 73

 

 

  1. Modalità di iscrizione, costo di partecipazione e pacco gara

Il costo di partecipazione è di €25 se l’iscrizione avverrà il mattino della gara dalle 7.00 alle 8.00 presso l’Ostello del Pellegrino o dal 1\9 al giorno antecedente alla gara sino alle ore 20.00

 

PROMOZIONE EARLY BIRDS:

  • €18 per coloro che si iscriveranno tramite il sito camaioreclimbingfestival.com entro il 30\6
  • €21 dal 30/06 al 31\8.

 

N.B: parte delle quote verranno utilizzate per la manutenzione del territorio, sentieri, vie d’arrampicata e la creazione di nuovi settori

 

il sabato mattina vi verrà consegnato il pacco gara

 

Modalità di pagamento:

  • CONTANTI : allo store Prorock Outdoor, all’Ostello del Pellegrino e nei punti aderenti e il giorno della gara,
  • PAYPALL  o bonifico per iscrizione on line

 

  1. SICUREZZA: I CLIMBERS DEVONO:
  • utilizzare i moschettoni a ghiera personali per calarsi dalla sosta o effettuare la manovra dell’inserimento corda
  • avvisare immediatamente l’organizzazione alla postazione dei volontari in caso di infortunio o malore
  • fare un controllo reciproco controllando i nodi, i sistemi di assicurazione e le soste
  • usare il casco, chi non lo utilizza lo fa sotto la propria responsabilità
  • utilizzare il proprio materiale (corda, rinvii, moschettoni ecc.) per scalare verificando che sia in condizioni ottimali e assumendosi ogni responsabilità nel caso venga a verificarsi un qualsiasi incidente
  • fare sempre un nodo tampone in fondo alla corda
  • arrampicare in modo responsabile, riposandosi, idratandosi e nutrendosi in caso di necessità
  • rispettare l’ambiente, riciclando e portando con sé eventuali rifiuti prodotti
  • rispettare le indicazioni per l’espletamento dei propri bisogni
  • Al briefing sulla sicurezza verranno dettagliatamente discussi i punti indicati sopra.

 

  1. CLIMBER CHECK LIST

SONO OBBLIGATORI

  • corda, rinvii, magnesite, moschettoni a ghiera, casco
  • Documento di identità

SONO CONSIGLIATI

  • Medicinale antiinfiammatorio
  • Kit di pronto soccorso
  • snack
  • acqua e bevande
  • Un orologio
  •  Giacca impermeabile
  • Lampade frontale/Torcia
  • Un sacchetto con chiusura ermetica/Dry Bag con un cambio di vestiti (in caso di pioggia)